Ferdinando Bonsegna nacque a Monteparano il 27 maggio 1851. Fu assunto dal Comune di Sava come maestro della scuola pubblica nel 1887 e, come era uso in quei tempi, si trasferì con tutta la sua famiglia. Nel 1897 divenne Direttore Didattico. Ha lasciato numerosi scritti tra i quali "Nozioni di didattica e pedagogia per l'insegnamento normale di ambo i gradi". A lui è dedicata la scuola primaria di Sava, nella quale sono ancora conservati circa 1000 volumi della Biblioteca Scolastica Popolare Circolante "Principe di Napoli" da lui fondata. Morì a Sava il 19 luglio 1917.

Quest'anno, in occasione del centenario della sua morte, l'Istituto Comprensivo "Bonsegna-Toniolo", su iniziativa della Dirigente scolastica prof.ssa Alessandra Sirsi, ne ricorda l'illustre figura con una manifestazione che si terrà lunedì 29 maggio, alle ore 18.30 presso la scuola "Bonsegna".