Associazione Culturale

L'Associazione Culturale "Monteparano.com" è nata il 4 luglio 2008, presso i locali del Centro Socio-Culturale. In data 14 settembre 2009 l'Associazione si è trasformata in Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Monteparano.com”. L'Associazione si pone come scopo statutario ed attività istituzionale le seguenti attività:

a) attività di promozione culturale: convegni, conferenze, dibattiti, seminari, saggi, mostre, spettacoli, concerti, rassegne, munendosi di tutti i mezzi necessari e adottando tutte le necessarie opzioni per agire nel rispetto della normativa vigente e dello Statuto Sociale; tali attività potranno essere organizzate in proprio ma anche all'interno delle strutture educative e scolastiche, anche in collaborazione con altre associazioni ed altri enti;

b) attività sportive: promozione e sviluppo della pratica sportiva come forma di prevenzione dal disagio; promozione e organizzazione di attività sportive dilettantistiche; organizzazione di squadre sportive per la partecipazione a gare, campionati, concorsi, manifestazioni ed iniziative delle diverse discipline sportive; attività di gestione, conduzione, manutenzione ordinaria di impianti ed attrezzature sportive abilitate alla pratica delle discipline sportive praticate, nonché lo svolgimento di attività didattica per l’avvio, l’aggiornamento e il perfezionamento nello svolgimento della pratica sportiva in genere.

c) attività di promozione e di aggregazione sociale: organizzazione e gestione di luoghi di aggregazione; promozione di servizi rivolti alla comunità e alle persone; organizzazione di viaggi e soggiorni turistici riservati ai propri soci ai sensi delle leggi vigenti;

d) attività di formazione: attività educative e formative, anche a carattere professionale, rivolte al mondo della scuola, ai docenti, ai genitori e agli studenti di ogni ordine e grado; attività di formazione di spirito imprenditoriale, mediante organizzazione di corsi, seminari, visite a stabilimenti industriali, aziende agricole e fiere specializzate;

e) attività editoriali: pubblicazione di bollettini periodici sull’attività svolta, di atti di convegni, di seminari, di studi e delle ricerche compiute, anche attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie e la comunicazione telematica; utilizzazione di siti internet e di strumenti multimediali affini.